Ultimamente si sente sempre più parlare di makeup per uomo.
Cosa che non mi sconvolge, anzi, credo sia proprio ora di sfatare il mito che gli uomini non possano truccarsi.

Soprattutto mi ha colpito il movimento #ilmakeupèpertutti, ideato dalla blogger e youtuber Grace on your Dash, che tratta l’argomento della discriminazione di genere e di colore da parte del mondo beauty.

Quello che ci propongono i brand di cosmetici, infatti, sono spesso prodotti ideati e pubblicizzati soprattutto per un target caucasico e di sole donne.
Quante volte vi è capitato in Italia di vedere la pubblicità di un prodotto di makeup in cui compariva una donna nera, o addirittura un ragazzo?!
Eppure mi sembra che anche gli uomini hanno occhiaie da coprire, brufoli, pelle da opacizzare, o voglia di dare un po’ di colore al loro viso. Il makeup è un mezzo per valorizzarci, per esprimerci e mettere in risalto le nostre qualità, quindi perché solo le donne possono usarlo?

Capisco che alcuni brand non siano grandi abbastanza da potersi permettere di creare 20 tonalità diverse dello stesso prodotto, o di formulare texture che si adattino a più tipi di pelle, ma vedere una multinazionale tipo Maybelline che in Italia vende un correttore con solo DUE tonalità tra cui scegliere, mi fa un po’ rabbia.

Perciò, in quanto ragazzo che si trucca e che non ha problemi a parlare di trucco, volevo condividere con voi il mio makeup naturale per uomo “da tutti i giorni”, quel makeup che faccio per uscire nelle sere d’estate o per andare a lavoro quando mi vedo particolarmente affaticato (e soprattutto quando ho tempo per truccarmi).

Quindi ecco qui la lista dei prodotti che ho utilizzato e come li ho applicati:

  1. Base:

    Prima ho steso un velo di primer, lo STEP1 Skin Equalizer di Make Up For Ever.
    Poi ho utilizzato solo due correttori (per non appesantire la pelle visto che siamo in piena afa estiva) applicati dove necessario. Il Radiant Creamy Concealer di NARS, più coprente, per coprire le occhiaie, e il Cancella Età per i rossori attorno al naso ed alle labbra (quest’ultimo è proprio il correttore disponibile in Italia in solo due tonalità… !).
    Per stendere e levigare i correttori ho usato una spugnetta inumidita, lavorando bene il prodotto nella pelle per renderlo più leggero possibile.
    Poi ho fissato la base con della cipria trasparente di Kryolan.

  2. Contouring e Highlighting:

    Per dare definizione al viso ho applicato la terra Cameo di Nabla Cosmetics, portandola sulle guance, sulle tempie, ai lati del naso ed anche sulla piega dell’occhio. Poi ho illuminato con Angel, dello stesso brand, un’illuminante shimmer dai riflessi duochrome Champagne/Rosato.
    Quest’ultimo l’ho applicato sugli zigomi, sopra le sopracciglia, al centro dell’occhio e sull’arco di cupido.

  3. Sopracciglia e ciglia:

    Ho poi riempito e definito le sopracciglia con il Brow Pot di Nabla, nella colorazione Neptune e fissato con un gel per sopracciglia di Maybelline.
    Le ciglia invece sono semplicemente state piegate con un piegaciglia.

 

Makeup naturale per uomo - ilmakeupèpertutti

Questo makeup naturale per uomo è molto semplice, e chiunque ragazzo o ragazza lo può ricreare.

Tornando a discorsi seri…
Rappresentare sempre la stessa parte di mercato non credo sia sempre un bene, a volte anche le minoranze vanno rappresentate e possono essere un valore aggiunto per un brand.

Il discorso dell’inclusività è molto delicato ed ovviamente io non sono nessuno per dire cosa è giusto o sbagliato, ma spero comunque di aver dato degli spunti di riflessione a chi leggerà questo articolo.

Se volete lasciate un commento qui sotto e ditemi la vostra, mi piacerebbe iniziare un discorso su questo tema!

 

Makeup naturale per uomo - ilmakeupèpertutti

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here